Posts

& Quot; Ho ottenere rapidamente dalla presa & quot;

"Léon - The Professional" resa famosa, "Black Swan" immortale: Beh Natalie Portman ha diretto per la prima volta in sé, recentemente scappato dall'altare (davvero!) e si trasferisce a Parigi. Ciò solleva interrogativi

GLAMOUR: Hai appena diretto il film per la prima volta, anche nell'adattamento cinematografico di Amos Oz ' "Una storia di amore e di tenebra" (Rilascio film tedesco ancora sconosciuta). Dalla tua esperienza come attrice, diresti registe funzionano in modo diverso?

Natalie Portman: No, ogni regista ha il suo modo di dare sul set e di coniare un film, indipendentemente dal sesso. 

GLAMOUR: Perché le registe di Hollywood allora ancora un'eccezione?

Natalie Portman: Ci sono molte ragioni. Uno è: E 'davvero molto tempo, più di due anni un progetto si deve prescrivere completamente. Questo rende la vita familiare difficile, perché non si può semplicemente ogni sera può andare a casa. Avete bisogno di un partner che aiuta. E questa generazione di uomini otteniamo solo. Dove hanno alcuni di noi già fortunato e così un raro esempio ...

GLAMOUR: Volevi mettere il vostro dirigere un segnale per le altre donne? 

Natalie Portman: No, ho avuto dopo 20 anni di fronte alla macchina fotografica appena sentono essere stata sufficiente nell'insegnamento. a dirigere, mi ha affascinato, e ho avuto la fortuna di provare voi stessi.

GLAMOUR: Come diventare un regista? Come hai insegnato che?

Natalie Portman: Ho studiato con attenzione nel corso degli anni, come direttori tali. B. parlare con gli attori. Le nuove per me gli effetti tecnici e come preparare le scene erano. Ma la cosa buona è che quando si lavora con grandi persone che condividono le loro conoscenze con voi.

GLAMOUR: Nel nuovo spot per Miss Dior, è stato ruotato con il regista Anton Corbijn, lascia che il tuo fidanzato e tuo padre in piedi presso l'altare. Totale domanda poco professionale, ma è stato divertente giocare questa scena nel suo abito da sposa?

Natalie Portman: Assolutamente! Che è quasi un personaggio classico: lo scappi ti sposo. Lo fa per paura di rinunciare con il matrimonio la propria identità - che era l'idea dietro di esso.

GLAMOUR: E 'Da Altare scappare un atto femminista?

Natalie Portman: Io non andrei così lontano da chiamare un principio femminista di ferire altre persone, ma il simbolismo dietro di esso è di andare per la sua strada e di non presentare ai desideri del padre o del futuro marito, trovo meraviglioso.

GLAMOUR: L'ultima Dior Spot Sofia Coppola ha trasformato questo ora Anton Corbijn. era quanto sia diversa la rispettiva esperienza per voi?

Natalie Portman: Sofia semplicemente portando chic in un progetto del genere. Lei crea questo incredibile estetica. Anton è molto diversa - dai piedi, stupido, suona ogni dettaglio prima fisicamente. Si rileva soltanto che ha composto solo di musica. Entrambi sono a modo loro meravigliosi registi.

GLAMOUR: hai chiesto ai due di fare per il proprio lavoro di regista o imbarazzato per essere lì?

Natalie Portman: No, non direttamente. Ma, naturalmente, mi lascio ispirare da Sofia: ho subito dalla presa di corrente, e lei è una persona che lavora estremamente silenzioso. Ogni volta che avevo circa le riprese di panico, mi sono detto: "Okay, ora herbeitelepathieren breve donna Coppola." 

GLAMOUR: Sei un'attrice per più di 20 anni da quando si all'età di 13 con "Léon - The Professional" erano noti. la professione è cambiato da allora?

Natalie Portman: Assolutamente! Soprattutto attraverso Internet. E 'stato anche in precedenza in modo che le persone hanno provato di tutto - compreso privato - per imparare di attori, ma ora ci sono tanti siti online, v'è la speculazione su cui sulle celebrità herum- ...

GLAMOUR: Quanto si carica?

Natalie Portman: Sono contento di non essere più un adolescente! Potrei allora ancora camminare normalmente a scuola e al college. Ed ora leggiamo che, come ha preso le immagini di giovani attori a seminari e messo online. Che non esistevano nel mio tempo.

GLAMOUR: Hai studiato alla Harvard. Cosa pensi ti ha portato più per il vostro lavoro: la vostra laurea in psicologia o corsi di recitazione?

Natalie Portman: Posso dire male, perché avevo solo lo studio.

GLAMOUR: perché aveva cominciato esso? Era una sorta di piano di emergenza nel caso in cui non funziona con recitazione?

Natalie Portman: Sì, la penso così. A questa età, non ho mi ha riconosciuto chi sono veramente. Alla fine ho capito che è solo recitazione, ho sempre voluto fare. E che è un privilegio essere in grado di perseguire quel desiderio.

GLAMOUR: è emigrato tre anni con i tuoi genitori da Israele agli Stati Uniti. Ora vivono a Parigi. Quale posto è casa per te?

Natalie Portman: Devo sentire a casa in molti luoghi la felicità. New York, L.A., Parigi ...

GLAMOUR: E lo stile di vita francese non è un estraneo per te?

Natalie Portman: Imparo qualcosa di nuovo ogni giorno! donne francesi z. B. sono semplicemente follia: Lei sembra avere una innata capacità di essere chic. E sono molto forte e indipendente. Se hanno figli, che ancora andare a picco con i suoi amici! Mi piace. Soprattutto negli Stati Uniti, abbiamo una sola cultura, spesso si sentono in colpa nelle donne quando vanno di nuovo a lavoro. O perché non allattare. Questo nevrosi Non c'è qui semplicemente.

GLAMOUR: A 33 anni hai vinto un Oscar ed eseguito per la prima volta alla regia. Che cosa si vuole raggiungere?

Natalie Portman: Voglio a prestare maggiore attenzione ad altre persone, perché ero stato così fortunato nella mia vita. 

16 marzo 2015, 14:09


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

39 + = 40